Come Essere Energico, Grintoso e Motivato Per Realizzare i Tuoi Obiettivi!

Come Essere Energico, Grintoso e Motivato Per Realizzare i Tuoi Obiettivi!
Come Essere Energico, Grintoso e Motivato Per Realizzare i Tuoi Obiettivi!

Ti piacerebbe svegliarti ogni mattina sempre fiero di te stesso, energico, grintoso e pronto a scendere giù dal letto per affrontare una nuova giornata al massimo del tuo potenziale?

Beh.. se ti piace, allora perchè non lo stai facendo?

 

Ma Simone, non dipende da me, se tutto va storto e c’è la crisi come faccio ad essere energico e motivato?

Io ti rispondo così: quando avevo un lavoro sicuro e redditizio in una multinazionale a Dublino, dove la situazione economica è favolosa, con i ristoranti pieni ogni sera (e non è una bufala come detta in Italia), potere d’acquisto elevato e qualità della vita alta, non ero energico e motivato come oggi!

Oggi ho mollato il lavoro da dipendente per avviare il mio progetto imprenditoriale: sono ripartito nella molto meno florida Italia, guadagnando meno di un quarto rispetto a prima, ridotto la mia qualità della vita, ma sono ogni giorno più vivo, energico, grintoso, motivato!

 

Ma voglio che tu sappia, che non ho intenzione di fare il tuo motivatore, non mi interessa.

Ognuno è libero di fare le proprie scelte e di fare ciò che vuole della propria vita..

Quello che voglio fare è spiegarti piuttosto come io riesca a svegliarmi ogni giorno felice, energico, motivato e grintoso, pronto ad affrontare nuove meravigliose avventure e sempre pieno di passione nello svolgere il mio lavoro!

Ma soprattutto di come come lo fanno le persone di successo, che ti consiglio di imitare!

E voglio che tu sappia che se io posso, allora puoi farlo anche tu!

 

 

 

1. Fai ciò che ti piace e segui le tue passioni

Come dice il caro Steve Jobs, c’è solo una voce che devi ascoltare: è quella voce interiore, del tuo cuore.. che ti spinge verso i tuoi sogni!

Non è facile, perchè spesso la nostra voce va contro i dogmi della società, contro i principi con i quali sei stato cresciuto..

Ascolta le parole di Steve.. nel suo più celebre ed emozionante discorso..

Dove capirai che:

  • Non importa ciò che fai, importa che tu segua le tue passioni perchè solo così sarai felice e realizzerai i tuoi obiettivi!
  • Non importa quanti anni hai e quanto tempo ti resta: Steve avviò Apple a 20 anni ed era già milionario prima dei 30.. ma proprio a 30 fu licenziato dall’azienda da lui creato e dovette ricominciare da capo..
  • Il licenziamento di Steve fu la migliore cosa che potesse accadere.. perchè in quel momento cominciò nuove cose che gli permisero di trovare la donna della sua vita e di tornare in Apple portando delle innovazioni che la portarono alla rinascita
  • Non hai nulla da perdere: tu morirai e diventerai cibo per mosche.. non hai nulla da perdere seguendo i tuoi sogni e il tuo cuore!
  • Il tempo che hai a disposizione è limitato: non sprecarlo vivendo la vita degli altri, non farti intrappolare dai dogmi

 

Dunque, una volta che hai intrapreso la tua strada per fare ciò che ti piace, seguendo le tue passioni e il tuo cuore.. devi far si che corpo e mente siano tuoi forti alleati nel raggiungimento dei tuoi obiettivi..

Vediamo come..

 

 

2. Onora il tuo corpo e la tua mente

Forse non te ne accorgi, ma i tuoi stati d’animo, i tuoi malesseri o il tuo stato di forma dipendono solo in parte da fattori esogeni (es. il clima, l’ambiente, ecc.).

Infatti essi dipendono anche da fattori endogeni ovvero da te stesso!

Prendi ad esempio lo stress: si tratta di un meccanismo che creiamo appositamente per noi stessi!

Infatti lo stress dipende dal fatto che crei delle aspettative e delle realtà inventate nella tua mente che esulano dalla vera realtà dei fatti.

Per esempio sei stressato quando ti poni degli obiettivi da raggiungere, che non raggiungi.. oppure quando hai troppe cose da fare e non hai tempo.. oppure ancora quando hai delle scadenze incombenti e non sai come risolverle!

Creare stress, tensioni e preoccupazioni non ti servirà a niente, perchè non è la soluzione per risolvere i problemi.

Infatti se devi pagare una bolletta, non è creandoti tensione che riuscirai a pagarla!

Al contrario, per vivere in modo rilassato, sereno ed energico devi assumere consapevolezza e vivere nella realtà presente!

 

 

Ecco dei metodi che io utilizzo per farlo:

  • Meditazione

20 minuti al giorno di meditazione mi hanno cambiato la vita..

E anche la vita di imprenditori del calibro di Steve Jobs (ancora!!!) o del CEO di Linkedin Jeff Weiner o del boss di Sky Ruperth Murdoch..

O ancora di cantanti come Ringo Starr o Katy Perry.. di star del cinema come Jennifer Aniston o Martin Scorsese.. e chi più ne ha, più ne metta..

Ne parla persino la più famosa rivista economico finanziaria americana Forbes, in questo articolo sul perchè i migliori leader al mondo meditano!

Anche io ero scettico all’inizio!

Mi veniva da ridere quando sentivo parlare di meditazione e mai mi sarei immaginato di fare come quegli stravaganti monaci tibetani tutti belli rasati con la loro tunichetta arancione, che se ne stanno zitti zitti a meditare tutto il giorno..

Ma poi ho scoperto che la meditazione è una pratica diffusa in tutto il mondo, soprattutto da imprenditori e leader di successo e che procura davvero molti benefici al corpo e alla mente:

  • ti sentirai più presente e più lucido nel momento presente
  • sarai più proattivo nel prendere le decisioni
  • affronterai i problemi con più calma e tranquillità
  • migliorerai il tuo stato di forma, salute e qualità della vita

 

 

Ecco come faccio la mia meditazione:

  • 20/25 minuti al giorno (usa un timer) in un posto tranquillo, isolato, lontano da distrazioni e rumori artificiali (es. la mia camera, un parco lontano dalle strade, la spiaggia libera)
  • Seduto o disteso in una posizione comoda, generalmente con gli occhi aperti
  • In silenzio oppure con una musica da meditazione in sottofondo (uso gli auricolari e cerco la musica su Youtube, ne trovi tantissime) oppure con i suoni della natura in sottofondo
  • Respiro profondamente e mi rilasso e concentrandomi solamente sul mio respiro (questo aiuta a lasciarti andare e a dimenticare i pensieri e problemi)

 

Non hai 20 minuti?

Neanche io li avevo.. ma fidati, quando li trovi la prima volta, li troverai ogni giorno e scoprirai di quanto tempo inutile perdi dietro al cellulare, ai social network e a tante altre distrazioni.. 😉

 

Se vuoi saperne di più sulla meditazione, ti consiglio di visitare il Blog Efficacemente dove troverai molti articoli come questo molto interessante su come meditare efficacemente.

 

 

  • Consapevolezza

La consapevolezza è uno degli effetti benefici della meditazione, che puoi accrescere durante ogni momento della giornata..

Se ti stai lavando i denti, guarda allo specchio i tuoi denti che vengono lavati, ascolta il rumore dello spazzolino, senti l’acqua che scorre al risciaquo!

Quando mangi, spegni tv, cellulare e elimina altre distrazioni: mangiare è uno dei doni più belli che abbiamo ricevuto! Gusta il momento, assapora i cibi lentamente e intensamente..

Insomma, sfrutta tutti i tuoi 5 sensi per vedere, ascoltare, assaporare, odorare e toccare tutto ciò che succede attorno a te.

Io amo molto farlo anche quando faccio la doccia o quando faccio una passeggiata in mezzo alla natura.

Puoi approfondire leggendo vari Blog sul tema, ecco uno degli articoli di ispirazione su rilassamento e consapevolezza.

 

Se vuoi approfondire su meditazione e consapevolezza, ti consiglio in particolare questi due interessanti, bellissimi e profondi testi di Osho, raccomandati da me:

 

 

  • Mangiare Bene

Ti è mai capitato, dopo delle lunghe mangiate, che sò a Natale oppure a un Matrimonio o in qualche altra celebrazione, di sentirti appesantito, stanco e pigro?

Bene, quello è l’effetto di aver mangiato troppo e soprattutto male!

Un’alimentazione sana è fondamentale per sentirti energico, in forma e persino di buon umore.

 

ALT! Non ti sto dicendo che non devi goderti le mangiate natalizie o di occasioni simili: io sono pugliese e sono in prima fila nella schiera dei golosi che non si tira mai indietro :).

MA imparare a gestire la tua alimentazione ti aiuterà ad essere davvero energico, molto lucido e sempre allegro, in forma smagliante!

 

Non sono un dietista, ma i migliori consigli che ho trovato e che seguo sempre sono questi:

– mangiare un pò di tutto, poco (dieta mediterranea) e meglio se distribuiti durante la giornata (meglio 4 pasti leggeri che 2 pesanti!)

– mangiare molta frutta e verdura

– evitare il più possibile fritti e grassi saturi

– evitare assolutamente diete che tolgano un particolare ingrediente (es. diete senza carboidrati)

 

  • Fare Esercizio Fisico

4 volte a settimana, dai 20 ai 60 minuti al giorno!

Questo è il mio allenamento.

So che è difficile trovare il tempo, MA l’unico modo per farlo è imporlo come se ti fosse stato prescritto dal medico! 🙂

L’esercizio fisico serve ad attivare il tuo cervello e il tuo corpo eliminando le tossine e le altre sostanze, che si creano a causa dello stress.

Ricordati che: l’essere umano è un animale nato per correre, per essere dinamico, per muoversi..

Essere troppo sedentario è contro la tua stessa natura di essere umano!

Se non sfrutti il tuo corpo come necessita, ti si metterà contro, perchè diventerai sempre più pigro, lento, affaticato.. proprio come un pc vecchio e impolverato, che è lento e si blocca sempre!

Imponiti un programma settimanale e rispettalo, ma senza crearti delle aspettative eccessive: se un giorno salti, recupera il giorno dopo!

 

Se puoi spendere, abbonati alla palestra almeno per 3 mesi (se ti abboni 1 mese sarà più facile abbandonare)!

Se non puoi spendere molto e hai poco tempo, puoi fare esercizio a casa!

Io, ad esempio, ho comprato degli strumenti in un negozio di articoli sportivi, e faccio esercizio a casa.

 

 

Non sai da dove iniziare?

Anche in questo caso Youtube ti viene incontro!

Ci sono migliaia di trainer professionisti da tutto il mondo, che pubblicano esercizi per qualsiasi tipo di obiettivo: fitness, dimagrimento, esercizi per mettere peso, esercizi per aumentare la massa muscolare.

Il bello di usare questi video è che:

  • Non devi fare ricerche o sapere che cosa fare: i trainer conoscono già gli esercizi da fare per determinati obiettivi! Devi solo fare ciò che fanno loro..
  • Sarai più motivato: i trainer più bravi sono anche esperti comunicatori, che ti motiveranno ad andare avanti durante il video
  • Puoi trovare qualsiasi tipo di esercizio per te, con pochi click

Trova il tuo trainer preferito e fai esercizio seguendo i suoi video!

 

3. Comunica Positivamente (Con Te Stesso Prima e Con Gli Altri Poi)

 

Dalla mattina alla sera, tu non fai altro che comunicare, comunicare, comunicare.. a te stesso e con gli altri..

Dalla mattina appena ti svegli e inizi a pensare: “Che mangio a colazione?” “Quale vestito mi metto?” “Devo fare quella chiamata oggi….”, “Chissà se oggi mi sono svegliato con 1 chilo in meno”, “Devo fare la spesa, ma non ricordo cosa manca nel frigo.. uff!”..

Il nostro cervello è sovraccaricato costantemente da milioni di pensieri al giorno e di messaggi che diamo a noi stessi!

 

Insomma, non smetti mai di pensare!

Quello che devi sapere è che i tuoi pensieri possono avere due effetti sulla tua mente e sul tuo corpo:

  • Effetto negativo: pensieri che ci portano stress, ansia, paura, timore, stanchezza, pigrizia, affaticamento, chiusura, ecc.
  • Effetto positivo: pensieri che ci portano gioia, allegria, sorriso, rilassamento, calma, lucidità, energia, forza, ecc.

 

 

Vediamo qualche esempio per capire meglio:

 

Es. 1) (Una mattina qualunque): La mattina, sei ancora imbambolato, non trovi le pantofole, inizi a cercarle ovunque, fino a quando non ci inciampi sopra e cadi con le chiappe a terra, facendoti un bel livido sopra..

A questo punto i tuoi pensieri possono andare in due direzioni:

  • Negativo: “Ecco, cominciamo bene anche oggi! Sarà una giornata del cavolo, andrà tutto male! Sono sempre il solito sfortunato!”
  • Positivo: “Ops sono con le chiappe a terra.. che sarà mai, niente di grave! E’ un semplice evento che è accaduto, una sciocchezza se penso alle cose serie che succedono nel resto del mondo!”

 

 

Es. 2) (Tratto dai racconti sulla storia vera di Tony Robbins, il più famoso motivational speaker americano): Un uomo (il padre di Tony) perde il lavoro e resta senza denaro; il giorno del Ringraziamento Americano delle persone sconosciute bussano alla sua porta per portare del cibo in dono.

Vediamo quali pensieri sorgono nella mente del padre di Tony e del figlio stesso:

  • Negativo: il padre vede l’accaduto come una sconfitta, come un’umiliazione che non riesce a buttare giù; reagisce scappando di casa e abbandonando per sempre la famiglia.
  • Positivo: Tony vede l’evento positivamente, come una benedizione, perchè pensa al fatto che qualcuno ha pensato a loro. Ripeterà lui stesso questo gesto verso altre famiglie povere, quando in futuro diventerà ricco.

 

Ora fingiamo per un attimo di invertire i pensieri di padre e figlio per capire ancora di più come pensiero negativo e positivo possa cambiare le sorti della vita!

  • Positivo: il padre vede il gesto come una benedizione e si sente più ottimista. Inizierà attività di volontariato, dove conoscerà una persona che gli farà trovare lavoro.
  • Negativo: il figlio vede l’evento come un’umiliazione. Si vergogna di crescere in una famiglia povera, non accetta che gli altri bambini abbiano più giochi e una vita migliore. Crescerà in lui un odio verso la società e verso le persone che lo porteranno a diventare un criminale.

 

Ora passiamo ad un ultimo evento, tratto da una storia vera:

Es. 3) Una mamma mette al mondo un figlio con diversi problemi e malattie

  • Positivo: la mamma è felice di avere un figlio, qualsiasi problema ci sia da affrontare. Anche se dovesse perderlo, creerà una fondazione per finanziare la ricerca sulla malattia del figlio, che riuscirà ad ottenere risultati straordinari, salvando le vite di molti bambini con la stessa malattia negli anni futuri
  • Negativo: la mamma non accetta la malattia del figlio, va in depressione fino a prendere la decisione di togliersi la vita. Oppure ancora abbandona il figlio che finisce in un orfanotrofio.

 

Ora ti voglio fare una sola domanda: quale tipo di pensiero ti conviene avere, in qualsiasi evento della tua vita: negativo o positivo?

 

Insomma, la scelta di come “pensare” è solamente tua:

Se vuoi pensare negativo, non farai altro che lamentarti tutto il giorno, di vedere tutto nero e di pensare che ogni evento nel mondo sia contro di te..

Se sei positivo, vivrai la tua vita ed ogni evento in modo più leggero, più rilassante, meno stressante e questo ti aiuterà ad essere più energico, grintoso e motivato nel raggiungere i tuoi obiettivi.

 

ATTENZIONE: non ti sto dicendo che devi reprime le emozioni che avvengono in seguito ad eventi negativi, che non puoi impedire nè controllare, perchè sono fuori dal tuo controllo!

Quello che conta è il pensiero che segue all’evento negativo ovvero non conta l’emozione che si prova per l’evento, ma la reazione successiva!

 

 

 

Dunque, impara a comunicare positivamente a te stesso e con gli altri!

Continua a dire a te stesso messaggi positivi, ogni giorno!

Ogni giorno devi dirti cose belle:

  • Io sono ancora vivo e posso farcela! Ce la farò!
  • Io mi accetto!
  • Io mi approvo!
  • Io non ho bisogno dell’approvazione degli altri!
  • Io sono capace di farlo!
  • Io posso fare ciò che voglio!

 

Potrai cadere, soffrire e provare dolore molte volte nella tua vita, ma questo non ti impedirà di rialzarti..

Anche se fossi privo di braccia e di gambe..

Non ci credi?

Guarda questo video allora.. e resterai completamente esterrefatto!

 

 

Non importa se sei senza braccia, senza gambe, senza soldi, senza amici, senza nulla..

Tu puoi farlo! Puoi realizzare i tuoi obiettivi!

 

Conserva questa pagina: aggiungila ai preferiti e rileggila ogni volta che sei giù di morale!

Un caloroso abbraccio

 

A presto

 

Simone