Influencer Marketing: Come Trovare Influencer e Farsi Trovare dai Brand

Influencer Marketing Come Trovare Influencer e Farsi Trovare dai Brand

Oltre il 90% dei marketers che assumono degli influencer per delle strategie di influencer marketing, ritengono queste ultime di successo si legge dall’autorevole rivista di business americana Entrepreneur.com.

Aziende come North Face, Hubspot e Rolex (continua Entrepreneur.com) sfruttano i social media con strategie di influencer marketing per connettersi con le proprie audience e aumentarne l’engagement.

Entrepreneur.com pone l’aumento della popolarità delle Instagram Stories e degli investimenti nell’influencer marketing come due dei dieci top social media trends per il 2018, ma non è l’unico…

Anche Inc.com lo indica tra i top trend, come il canale di marketing in maggiore crescita, più apprezzato da chi lavora nel marketing per via dei suoi elevati tassi di conversione.

Secondo TheDrum.com i Social Media Influencers avranno ancora più influenza soprattutto sulle aziende e sui brand (solo su Instagram nel 2018, è stato speso 1 Miliardo di Dollari in strategie di Influencer Marketing).

Si possono trovare tantissimi altri dati e trend sulla potente crescita del business dell’influencer marketing, ma veniamo al punto e a quali sono le migliori strategie per trovare influencer da parte delle aziende e viceversa le strategie degli influencers per farsi trovare dai brand.

(N.b.: se parti da zero sull’argomento Instagram e Influencer Marketing, ti consiglio di leggere prima i post Lavorare su Instagram: Come Diventare Influencer e Come Guadagnare su Instagram con Strategie e Guadagni).

Influencer Marketing: Come Trovare Influencer e Farsi Trovare dai Brand

Influencer Marketing per Aziende e Brand: Come Trovare i Migliori Influencer Marketers

Due strade esistono per trovare i migliori influencer da parte delle aziende:

Ricerca Organica

La ricerca organica equivale a una sorta di ricerca su Google, con la ovvia differenza che sfrutti le funzioni di Instagram cercando le parole chiave relative ai prodotti/servizi aziendali, ai loro vantaggi/benefici, ai loro target (geografici, demografici, di interesse, ecc.).

Cercando dalla barra di ricerca si ottengono i risultati più pertinenti in base all’algoritmo interno di Instagram.

Si può effettuare la stessa ricerca anche tramite gli hashtag e scoprire quali sono i profili più popolari rispetto agli hashtag a cui si è interessati.

Si selezionano i migliori influencers in base al numero di follower, al livello di engagement, alla pertinenza dei post pubblicati rispetto ai propri obiettivi di marketing e si contattano per richiedere la collaborazione.

Se non sai calcolare l’engament, puoi usare dei calcolatori online come quello di Influencer Marketing Hub, di Phlanx o di Hypetap!

La ricerca organica è il metodo è il più tradizionale e meno costoso, ma si tratta di un metodo dispendioso a livello di tempo ed energie nella ricerca.

Ricerca Tramite Tool

Negli ultimi anni sono nati diversi tool sull’onda della crescita del business dell’influencer marketing.

  • Buzzole in cima alla lista perché azienda italiana, ma anche perché è una piattaforma di incontro specializzata tra brands e influencers
  • BuzzSumo un motore di ricerca su tutto il mondo social per trovare contenuti virali e influencer su Instagram e altri Social
  • Upfluence è un altro software specializzato nell’Influencer Marketing ricco di statistiche utili a lanciare le migliori strategie di influencer marketing
  • Shoutcart è un marketplace per trovare Influencer che offrono Shoutout (tag nei propri post) e relativi prezzi

Altre piattaforme di incontro tra aziende, brand e influencer sono Ifluenz, Grapevine, Famebit, Tribe e Influence.co (di quest’ultimo abbiamo riportato anche diversi interessanti dati e statistiche sui guadagni degli Influencer).

Influencer Marketing per gli Influencer: Come Farsi Trovare e Ottenere dei Lavori

Anche per gli Influencer esistono le stesse due strade per farsi trovare dalle aziende, entrare in contatto con i brand e ottenere lavori.

Farsi Trovare in Modo Organico

Postare in modo costante contenuti originali e di qualità, usare hashtag efficaci e altre strategie organiche efficaci sono elencate nel post Come Diventare Influencer.

Aggiungiamo l’utilizzo di un brand proprio (le celebrity e i personaggi pubblici sono loro stessi il brand, mentre un profilo generico dovrebbe almeno avere un logo intrigante e ben riconoscibile) e di una descrizione del profilo efficace.

Nella Bio va chiarito in modo semplice ed intuitivo quali sono gli argomenti target dei propri contenuti e anche la disponibilità ad essere contattati per collaborazioni (es. indicando “DM for collaboration”, dove DM sta per direct messaging e può essere sostituito o abbinato ad un indirizzo mail).

La ricerca organica tramite parole chiave e hashtag dei brand che potrebbero essere interessati a sponsorizzarsi nella vostra pagina è utile anche per gli Influencer che possono inviare proposte direttamente (es. richiesta di invio di campioni di prodotti/servizi gratuiti per fare un post recensione oppure la possibilità di fare un “repost” ripubblicando un post dell’azienda e taggandola dal proprio profilo).

Farsi Trovare sui Tool per Influencer

Per chi comincia ad avere una buona base di follower (potremmo dire qualche migliaio), di engagement e di collaborazioni, può essere utile sfruttare dei tool in cui sono presenti aziende a caccia di influencer:

  • Buzzole torna utile anche per Influencer che possono iscriversi con il proprio profilo ed essere ricercati dalle aziende
  • Shoutcart serve per farsi trovare dalle aziende interessate a investire negli shoutout
  • I già citati sopra Ifluenz, Famebit, Tribe e Influence.co sono delle piattaforme utili a trovare offerte e proposte di aziende e brand

Conclusioni

Dopo aver parlato di come lavorare su Instagram e diventare influencer, ma anche di come guadagnare e quanto si guadagna con Instagram, mancava il tassello importante del come trovare gli influencer adatti a sponsorizzare la propria azienda e, viceversa, come trovare brand interessati a investire nell’influencer marketing e sul proprio profilo.

Ci sarà ancora da scrivere su quali sono le migliori strategie di influencer marketing, ma anche su altri tool e app utili per Instagram.

Non resta che seguire questo blog e iscriversi alla newsletter per restare sempre aggiornati!

Immagine Instagram Dispositivo da WokandapixPixabay.com

Simone Barbone
Simone Barbonehttp://www.simonebarbone.net/
Fondatore e autore del Blog Lavora Con Noi Italia, scrive anche come blogger, web copywriter per aziende e altri blog, e come autore di romanzi per passione (con il nickname di Sim Taster). Laureato Triennale in Economia e Gestione Aziendale all'Università degli Studi di Brescia, ha esperienza in digital marketing sia a livello internazionale (in Microsoft a Dublino, Irlanda) da Account Manager per Multinazionali sia a livello nazionale da manager e consulente di marketing digitale per PMI e liberi professionisti, promuovendosi tramite il sito SimoneBarbone.net.

Articoli Simili

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

SEGUICI:

Ultimi Articoli

Scopri la Bacheca degli Annunci LavoroScopri Nuove Assunzioni e Concorsi in Scadenza Aziende che Assumono quest'anno Trova Lavoro con i Portali per Settore Merceologico e Ruolo Trova Lavoro in Italia con i Portali di Lavoro per Cercare Lavoro in Italia Trova Lavoro all'Estero con i Portali di Lavoro per Cercare Lavoro all'Estero
Consulenze e Servizi per Manager e Freelance in Cerca di Lavoro - Attrai il Lavoro - Personal Branding e Self Marketing - Attira Recruiter e Head Hunter Consulenze e Servizi per le Aziende in Cerca di Personale - Attira Personale Qualificato - Attira Candidati Pubblicizzati sul Blog di Lavora Con Noi Italia - Ottieni Backlinks SEO da siti Business Directory Siti Lavoro ed Aziende Gruppi LinkedIn per Settore e Ruolo Iscriviti alla Newsletter Gratuita di Lavora Con Noi Italia